Skip to content

Cos’è la dieta del gruppo sanguigno 

La dieta del gruppo sanguigno consiglia alle persone di mangiare in base al proprio gruppo sanguigno ABO (a, b e zero) per migliorare la propria salute e ridurre il rischio di malattie croniche, come ad esempio le malattie cardiovascolari.

Cito i dati riportati da un articolo scientifico pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale PlosOne nel 2014, in cui è stata valutata l’associazione tra modelli dietetici basati sul gruppo sanguigno e i risultati sulla salute generale e cardiovascolare.

In particolare, l’obiettivo di questo studio è stato determinare l’associazione tra le diete del gruppo sanguigno e i biomarcatori di salute cardiometabolica e se il genotipo ABO di un individuo sia in grado di modificare eventuali associazioni.

Metodo dello studio
Ai 1.455 soggetti che hanno partecipato allo studio è stato somministrato un questionario per valutare l’aderenza di ognuno dei soggetti a ciascuna delle quattro tipologie di dieta del gruppo sanguigno.
In seguito, questi risultati sono stati abbinati al gruppo sanguigno per verificare l’effetto del medesimo sul risultato della dieta.

I risultati sono stati i seguenti:

  • L’aderenza dei soggetti alla dieta di tipo A è stata associata a un indice di massa corporea (IMC) più bassoe a indicatori favorevoli di circonferenza della vita, pressione sanguigna, colesterolo sierico, trigliceridi, insulina, HOMA-IR e HOMA-Beta (P<0,05).
  • L’aderenza alla dieta di tipo AB è stata anch’essa associata a livelli più bassi di questi biomarcatori (P<0,05), ad eccezione dell’IMC e della circonferenza della vita.
  • Nessuna associazione significativa con i parametri di rischio cardiovascolare è stata trovata per la dieta di tipo B.
  • L’aderenza alla dieta di tipo O era associata a trigliceridi più bassi (P<0,0001).
  • L’abbinamento delle diete “gruppo sanguigno” con il gruppo sanguigno corrispondente non ha modificato l’entità dell’effetto di nessuna di queste associazioni.

Da questi dati possiamo concludere che l’aderenza a determinate diete del gruppo sanguigno è associata ad effetti favorevoli su alcuni fattori di rischio cardiometabolico, ma queste associazioni sono indipendenti dal genotipo ABO di un individuo, quindi i risultati non supportano l’ipotesi della dieta del gruppo sanguigno.

Topics

Migliora te stesso per ottenere di più 

Scopri le guide Kerix Lab!

Inserisci i tuoi dati per visualizzare tutte le guide realizzate e scarica gratuitamente quelle di tuo interesse!
  • LIVE FOREVER: come evitare i quattro killer e prendersi cura, oggi, della propria longevità
  • BIOHACKING E LONG COVID: cos’è e come ridurre gli effetti del Long Covid
  • IL BIOHACKING SECONDO KERIX: strategie di biohacking per vivere al meglio



    Acquisite le informazioni fornite da Farmacia Kerix ai sensi dell’articolo 13 del GDPR, l’Utente – dichiarando di essere maggiorenne o di avere almeno 16 anni

    Scarica la guida!

    Live Forever. Come evitare i quattro killer e prendersi cura, oggi, della propria longevità.



      Acquisite le informazioni fornite da Farmacia Kerix ai sensi dell’articolo 13 del GDPR, l’Utente – dichiarando di essere maggiorenne o di avere almeno 16 anni